Concerti

Concerti

mercoledì
13 dicembre 2017
ore 20:30

Chiesa dei Servi, Vicenza

Concerto per il Natale di Fondazione Cariverona

GLI ARCHI
dell'Orchestra del Teatro Olimpico

Filippo Lama

violino concertatore


musiche di Corelli, Vivaldi, Bach e Händel

+

Ingresso gratuito su invito. Gli inviti si possono ritirare gratuitamente presso la sede dell’Orchestra del Teatro Olimpico (Vicolo Cieco Retrone, 24 / tel. 0444 326598 / segreteria@orchestraolimpico.it) dal 4 dicembre dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 17:30.

Pubblicato in Senza categoria

lunedì
6 novembre 2017
ore 20.45

Alexander Lonquich

direttore e pianoforte solista


Wolfgang Amadeus Mozart
Ouverture da “Il Flauto magico”
Concerto per pianoforte e orchestra n. 27 in Si bem. magg.
Sinfonia n. 41 in Do magg. "Jupiter"

+

Mozart e solo Mozart in questo concerto che inaugura la stagione sinfonica 2017/18 dell’Orchestra del Teatro Olimpico. Alla testa della OTO, Alexander Lonquich ci conduce negli ultimi capolavori della produzione mozartiana ambientata a Vienna: l’esuberante Ouverture da “Il Flauto Magico”, l’intimismo dell’ultimo Concerto per pianoforte e orchestra, l’apoteosi della “Jupiter”.
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
18 dicembre 2017
ore 20.45

Alexander Lonquich

direttore

Ilya Gringolts

violino


Robert Schumann
Concerto per violino e orchestra in Re min.

Franz Schubert
Sinfonia n. 9 in Do magg. "La grande"

+

Di nuovo Alexander Lonquich alla guida della OTO, con un solita d’eccezione: il russo Ilya Gringolts, che il Financial Times ha definito “uno dei violinisti più ispirati dei nostri giorni”. Si apre con il Concerto in Re minore per violino e orchestra di Schumann, composto nell’autunno del 1853 per il virtuoso Joseph Joachim ma eseguito per la prima solo ottant’anni dopo. Nella seconda parte la Sinfonia “La Grande” di Schubert: una partitura dalle ardite ambizioni, un ponte verso il sinfonismo tardo-romantico.
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
22 gennaio 2018
ore 20.45

Enrico Onofri

direttore e violino solista


Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 10 in Sol magg.

Giovanni Battista Sammartini
Sinfonia in La magg.

Joseph Haydn
Concerto per violino in Sol magg.

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 39 in Mi bem. magg.

+

L’incontro con Jordi Savall e il ruolo di Primo violino a “La Capella Reial”; i 23 anni trascorsi come “konzertmeister” dell’ensemble “Il Giardino Armonico”, con il quale ha calcato i palcoscenici di mezzo mondo; la passione per la direzione d’orchestra, coltivata fin dai primi anni Duemila. Enrico Onofri, ravennate, debutta con la OTO (come direttore e violino solista) in un programma che mette insieme due giganti del sinfonismo classico con il loro “maestro”.
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
26 febbraio 2018
ore 20.45

Alexander Lonquich

direttore

Gregory Ahss

violino


Sergej Prokof'ev
Ouverture su temi ebraici op. 34
Concerto in Re magg. per violino e orchestra op. 19


Robert Schumann
Sinfonia n. 2 in Do magg. op. 61

+

Introdotto dalle note dell’Ouverture su temi ebraici (nella versione orchestrale del 1934), il Concerto n. 1 per violino e orchestra di Prokof’ev interpretato dal virtuoso Gregory Ahss – già Primo violino della Mahler Chamber Orchestra e oggi con lo stesso ruolo alla Camerata Salzburg – svela tutta l’ammirazione dell’autore russo per le forme della tradizione classica. Pertanto nulla di stonato nel proporre, nella seconda parte del concerto, la Sinfonia n. 2 che Schumann dedicò a Oskar, re di Svezia e Norvegia.
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
26 marzo 2018
ore 20.45

Francesco Ommassini

direttore


Gioachino Rossini
Sinfonia da "Tancredi"

Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 5 in Do min. op. 67

Robert Schumann
Sinfonia n. 4 in Re min. op. 120

+

Un accenno d’opera italiana prima di tuffarsi nello spazio infinito del grande sinfonismo tedesco. Alla Quinta di Beethoven, che attacca con quelle quattro note lapidarie con le quali il destino sembra bussare alla porta, segue la Quarta di Schumann. Due capolavori nati dopo anni di travagliato lavoro, pensati e ripensati prima di dare alle stampe la stesura definitiva. Sul podio Francesco Ommassini, direttore veneziano il cui nome compare molto spesso nei cartelloni dei Teatri lirici di tutta Italia.
Pubblicato in Senza categoria

sabato
7 aprile 2018
ore 20.45

Enrico Bronzi

direttore e violoncello solista


Sergej Prokof'ev
Suite da "Lieutenant Kijé" op. 60
Concertino per violoncello e orchestra op. 132
Sinfonia n. 3 in Do min. op. 44

+

È un graditissimo ritorno, quello di Enrico Bronzi alla OTO nella duplice veste di direttore e violoncello solista. Il concerto conclusivo della stagione è interamente dedicato a Sergej Prokof’ev. La Suite da “Lieutenant Kijé” (“Il luogotenente Kize”) nasce da una commissione per una colonna sonora. La Sinfonia n. 3 è una raffinata sintesi strumentale di un’opera composta nei primi anni Venti dallo stesso Prokof’ev. L’incompiuto Concertino per violoncello venne ultimato dal grande Rostropovich. Una serata nel cuore della grande musica russa.
Pubblicato in Senza categoria


+

biglietti e abbonamenti Stagione Sinfonica 2017/2018
Abbonamento Stagione Sinfonica (6 concerti)
intero: 111 euro
ridotto Over65: 90 euro
ridotto Under30: 39 euro

biglietti
intero: 22 euro
ridotto Over65: 16 euro
ridotto Under30: 12 euro


Concerto di San Silvestro
intero: 50 euro
ridotto Over65: 40 euro
ridotto Under30: 20 euro


Abbonamento Musica Breve (8 concerti)
3 concerti Stagione Sinfonica + 5 concerti Stagione Concertistica della Società del Quartetto di Vicenza
intero: 160 euro
ridotto Over65: 124 euro
ridotto Under30: 60 euro

6/11/17 Orchestra del Teatro Olimpico: ALEXANDER LONQUICH direttore e pianoforte solista
6/12/17 Sociètà del Quartetto: DE LABYRINTHO, ROSSOPORPORA ENSEMBLE
13/01/18 Società del Quartetto: QUINTETTO BARTHOLDY
22/01/18 Orchestra del Teatro Olimpico: ENRICO ONOFRI direttore e violino solista
8/02/18 Società del Quartetto: SUYOEN KIM violino
19/03/18 Società del Quartetto: FILIPPO GAMBA pianoforte
7/04/18 Orchestra del Teatro Olimpico: ENRICO BRONZI direttore e violoncello solista
7/05/18 Società del Quartetto: CAMERATA SALZBURG, JAN LISIECKI pianoforte

Abbonamento TuttoMusica (19 concerti)
6 concerti Stagione Sinfonica + 13 concerti Stagione Concertistica della Società del Quartetto di Vicenza
intero: 275,50 euro
ridotto Over65: 228 euro
ridotto Under30: 104,50 euro

Per il programma completo della stagione concertistica della Società del Quartetto consultare il sito www.quartettovicenza.org
box office abbonamenti
L’acquisto di abbonamenti (rinnovi e nuove sottoscrizioni) è possibile attraverso il circuito del Teatro Comunale Città di Vicenza.
Biglietteria del Teatro Comunale: viale Mazzini, 39 – Vicenza tel. 0444 32 44 42 – fax 0444 23 63 36
RINNOVO ABBONAMENTI: da giovedì 6 a venerdì 28 luglio 2017 / da martedì 12 a sabato 16 settembre 2017
CAMBIO POSTO E TIPOLOGIA DI ABBONAMENTI: giovedì 21 e venerdì 22 settembre 2017
VENDITA NUOVI ABBONAMENTI: da martedì 26 settembre 2017
box office
biglietti
On-line: www.tcvi.it (pagamento solo con carta di credito)
Biglietteria del Teatro Comunale: viale Mazzini, 39 – Vicenza tel. 0444 32 44 42 – fax 0444 23 63 36
Giorno dello spettacolo: alla biglietteria del teatro da 1 ora prima dell’inizio della rappresentazione(senza diritto di prevendita)

VENDITA SINGOLI BIGLIETTI: da martedì 3 ottobre 2017 presso la biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza, online nel sito www.tcvi.it e presso le filiali della Banca Popolare di Vicenza.
Pubblicato in biglietteria

domenica
09 novembre 2014
ore 20.45

Enrico Bronzi


Wolfgang Amadeus Mozart
Ouverture da Le nozze di Figaro KV 492

Robert Schumann
Concerto per violoncello e orchestra op. 129

Franz Schubert
Sinfonia n. 6 “La Piccola” D 589

+

È il magico violoncello di Enrico Bronzi ad inaugurare la stagione sinfonica 2014/15 del Teatro Comunale di Vicenza con il Concerto op. 129 di Schumann: più che un concerto per violoncello e orchestra, un “concerto per violoncello con accompagnamento di orchestra”. Nella seconda parte della serata Bronzi dirige l’Orchestra del Teatro Olimpico nella sesta Sinfonia di Schubert, detta “La Piccola”, dalle forti reminiscenze rossiniane.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

venerdì
19 dicembre 2014
ore 20.45

Alexander Lonquich

direttore e solista


Franz Schubert
Deutsche Tänze D 820 arr. Anton Webern

Ludwig van Beethoven
Concerto per pianoforte e orchestra n. 4

Robert Schumann
Sinfonia n. 4 op. 120 (1951)

+

Il direttore principale della OTO, Alexander Lonquich, nella prima delle tre esibizioni con l’orchestra vicentina. Nato a Trier (Renania-Palatinato) nel 1960, Lonquich si è imposto giovanissimo al Concorso pianistico Casagrande e da allora ha intrapreso una carriera concertistica che lo ha fatto conoscere in tutto il mondo come uno dei più interessanti pianisti della sua generazione. Il programma della serata comprende con il quarto Concerto di Beethoven (con Lonquich al pianoforte) e la Sinfonia n. 4 in re minore di Schumann.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

martedì
20 gennaio 2015
ore 20.45

Alexander Lonquich

direttore


Felix Mendelssohn Bartholdy
Ouverture Le Ebridi op. 26 "La grotta di Fingal"

Franz Joseph Haydn
Sinfonia n. 92 in sol maggiore “Oxford”

Antonín Dvořák
Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88

+

Tre capolavori in cento anni di musica. Si inizia con “Le Ebridi” di Mendelssohn (per Wagner la migliore ouverture dell’intera epoca romantica) e si passa poi alla “Oxford” di Haydn, ovvero alla sinfonia n. 92 in sol maggiore che a dispetto del soprannome britannico fa invece parte dell’ampio corpus dei lavori parigini. Nella seconda parte del concerto, diretto da Alexander Lonquich, la Sinfonia n. 8 di Antonín Dvořák. L’Ottava è quasi un poema sinfonico; solare, denso, poetico, è senza dubbio uno dei più coinvolgenti lavori sinfonici del XIX secolo.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
2 febbraio 2015
ore 20.45

Salvatore Accardo

direttore

Estrio

Laura Gorna, violino
Cecilia Radic, violoncello
Laura Manzini, pianoforte


*cambio di programma

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 36 in do maggiore “Linz” K 425

Ludwig van Beethoven
“Triplo” concerto in do maggiore per pianoforte, violino e violoncello op. 56

+

Salvatore Accardo battezza il nuovo corso dell’Orchestra del Teatro Olimpico arrivando a Vicenza in compagnia di una formazione con la quale collabora da molti anni: l’Estrio di Laura Gorna (violino), Cecilia Radic (violoncello) e Laura Manzini (pianoforte). Il concerto si apre con il violinista napoletano doppio protagonista (come direttore e come solista) in un doppio Mozart: quello dell’Adagio K261 e quello del Concerto per violino e orchestra in sol maggiore. Nella seconda parte Accardo dirige la OTO nel monumentale Grande Concerto in do maggiore op. 56 di Beethoven, altrimenti conosciuto come “Triplo Concerto”.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

mercoledì
11 marzo 2015
ore 20.45

Giampaolo Pretto

direttore e solista


Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per flauto e orchestra K 313

Nicola Campogrande
Tre piccolissime musiche notturne

Johannes Brahms
Serenata n. 1 op. 11

+

Fra coloro che per primi hanno aderito con entusiasmo alla proposta di collaborare nel nuovo progetto della OTO, Giampaolo Pretto (Primo Flauto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI) dirige l’orchestra in questo concerto “primaverile” incentrato sulle partiture per fiati di Mozart e sulla Serenata n. 1 di Brahms, opera che conclude mirabilmente – e con tratti del tutto “disimpegnati” – la stagione creativa giovanile del sommo compositore di Amburgo.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

lunedì
20 aprile 2015
ore 20.45

Umberto Benedetti Michelangeli

direttore

Alexander Lonquich

pianoforte


Maurice Ravel
Le tombeau de Couperin

Frédéric Chopin
Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 op. 21

Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 40 K 550

+

La stagione 2014/15 dell’Orchestra del Teatro Olimpico si chiude in bellezza con la bacchetta di Umberto Benedetti Michelangeli, nipote del grande Arturo, e con il pianista Alexander Lonquich impegnato nel secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Chopin, pagina di ampio fascino melodico e di scintillante virtuosismo. Completano il programma l’ammaliante “Tombeau de Couperin” di Maurice Ravel e la Sinfonia n. 40 di Mozart in sol minore, che appartiene all’ultimo grande trittico sinfonico del salisburghese.
scarica il programma di sala
Pubblicato in Senza categoria

mercoledì
21 gennaio 2015
ore 11.00


+

Pubblicato in Senza categoria