newsALLORI PER I NOSTRI MUSICISTI

ALLORI PER I NOSTRI MUSICISTI

Oltre a VITTORIO BONGIORNO, altri giovani maestri d’orchestra che nelle ultime stagioni hanno fatto parte dell’organico della OTO hanno recentemente superato con merito audizioni e concorsi indetti da importanti orchestre italiane ed europee.
La fagottista bolognese GIULIA GINESTRINI, 22 anni, dopo aver vinto la fase finale del concorso (al quale hanno partecipato una sessantina di colleghi) e superato il periodo di prova, oggi siede fra le fila dell’Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia.
La vicentina LAURA VIGNATO, classe 1990, nel maggio del 2016 ha vinto il concorso di Prima Viola indetto dalla Fondazione “I Pomeriggi Musicali” di Milano.
FRANCESCO DI GIOVANNANTONIO di Pescara da quest’anno suona stabilmente come contrabbassista nell’Orchestra di Padova e del Veneto, unica Istituzione Concertistico Orchestrale del Veneto.
L’oboista emiliana FRANCESCA RODOMONTI nel prossimo triennio sarà impegnata con l’Orchestra Cherubini diretta dal maestro Muti; in più è risultata idonea – come aggiunto – all’Orchestra Nazionale della Rai di Torino e all’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento ed ha superato l’esame di ammissione ai corsi di alto perfezionamento con Stefan Schilli al Mozarteum di Salisburgo.
Il ventiduenne GIOVANNI GENOVESE oggi è Primo Violoncello dell’Orchestra del Teatro di Fiume in Croazia.
Il trombettista siciliano DARIO FOLISI ha partecipato al concorso per entrare a far parte della Banda Musicale della Marina Militare ed è molto probabile che fra qualche settimana vesta la divisa dello storico corpo militare italiano.
Infine il marosticense DANIELE GASPAROTTO ha partecipato con successo alle audizioni per aggiunti dell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino di Zubin Mehta.
Pubblicato in news, news in evidenza